Scritto da Federica L. Mattei L’educazione alla lettura non può essere imposta, né tantomeno lasciata al caso. Il successo dell’attività di promozione della lettura fin da bambini, infatti, è fortemente condizionato dall’atteggiamento dell’adulto, sia esso genitore o educatore, nonché dalla spontaneità della proposta. Se nell’adulto mancano motivazione e interesse, è probabile che non si ottenga alcun beneficio. Un adulto che sia alla sua prima esperienza, oltre ad armarsi di pazienza dimenticandosi dell’orologio, può documentarsi riguardo le collane, gli autori e…