Archive

Non chiamarmi principessa!

Scritto da Federica L. Mattei «La cultura alla quale apparteniamo, come ogni altra cultura, si serve di tutti i mezzi a sua disposizione per ottenere dagli individui dei due sessi il comportamento più adeguato ai valori che le preme conservare e trasmettere». La mia riflessione parte da questo assunto di Elena Gianini Belotti e segue una linea non retta, calcata dall’intenzione di comprendere quanto ci sia di naturale e quanto di culturale nelle differenze tra i sessi. Ponendo come ovvia…

Read More

A bocca chiusa

Recensione a cura di Federica L. Mattei Avevo sei anni quando nonno le ruppe una mano. Ero in salotto, seduto al grande tavolo di legno. Tutto, a quell’età, mi sembrava troppo grande. Stavo disegnando un camion, con un pennarello rosso.(…)

Read More

Ritratto di Jennie

Recensione a cura di Federica L. Mattei Una sera, mentre sta tornando a casa, il giovane pittore squattrinato Eben Adams incontra una bambina con indosso vestiti che sembrano usciti da un’altra epoca. “Il mio corpo sembrava leggero, senza peso, fatto dell’aria della sera. Anche la ragazzina che giocava da sola nel mezzo del viale non faceva alcun suono. Giocava a campana; saltava in aria con le gambe divaricate e quindi toccava di nuovo terra, silenziosa come le spore di un…

Read More

Nudi come siamo stati

Recensione a cura di Federica L. Mattei Di questo romanzo colpiscono vari elementi; anzitutto la ripartizione in tre porzioni di un unico insieme, ben articolata: due fratelli, Bastien e Arséne cresciuti in un angolo della Provenza che, per uno dei due, rappresenterà la culla di un evento drammatico; un giovane e irrequieto pittore, Severo, che chiederà ad Arséne, ormai affermato astista, di fargli da maestro e, infine, un uomo adulto privo di ogni speranza se non quella di morire. E…

Read More

Iscriviti alla newsletter

Recent News
Novembre 27, 2020
Novembre 25, 2020
Novembre 23, 2020
Novembre 20, 2020