Scritto da Maddi Magnolia Se digitate la parola “follia” sul motore di ricerca più utilizzato al mondo troverete più di tredici milioni di risultati. Se digitate, invece, la parola “normalità” ne troverete circa un terzo. È  innegabile che la follia abbia un fascino che la normalità non potrà mai ambire a raggiungere. Eppure nella mia vita, spesso ho sentito terminare discorsi in cui la massima aspirazione era l’orizzonte lontano, per certi versi irraggiungibile, di un’agognata normalità. E così ho cominciato…