Recensione a cura di Federica Belleri Un giallo dal ritmo del thriller, questa la mia impressione de “Il lato nascosto”. Pierluigi Porazzi ha raccontato una storia terribile e attuale, senza lasciare nulla al caso. Il nord est protagonista di una serie di omicidi, una catena di fatti incastrati l’uno nell’altro, una società malata e violenta. E due ispettori, Alba e Ramon, che amano il loro lavoro, che credono nella giustizia “pulita” e che sono entrati in polizia per motivi diversi.…