Scritto da Tiziana Tafani Io sono nata podalica in un giorno di piena estate, a mezzogiorno, l’ora dei re. Raccontano che la madre del Re Sole fu costretta a trattenere le doglie perché a giudizio degli astrologi di corte quella era l’ora più propizia per il futuro di un sovrano. A me deve essere capitato qualcosa di paradossale, ma inverso. Nel senso che esiste un’ombra profonda nel mio spirito, come se la genetica che mi accompagna abbia dato ragione alla…