Scritto da Tommaso Mazzuca

The Last of Us II esce in esclusiva solamente per PS4 il 19 giugno 2020, con lo stesso stile del primo, ma con meccaniche nuove e nuovi modi di miglioramento di armi e abilità del personaggio. Il gioco inizia con Joel che rivela a Tommy la bugia detta ad Ellie (lei era pronta a sacrificarsi per il vaccino ma Joel le dice che avevano molti altri immuni oltre a lei) e fanno ritorno a Jackson dove Joel ribadisce la promessa fatta ad Ellie: “Ho promesso che ti avrei insegnato a suonarla" (riferendosi alla chitarra).
Passano 4 anni, siamo nel 2037, con una Ellie che ha 18 anni che viene svegliata da Jesse che le dice che Maria, moglie di Tommy, le vuole parlare. Seth, che lavora nel ristorante, avrebbe forse insultato Ellie per aver baciato Dina, arriva Joel in sua difesa ma la protagonista se la prende con lo stesso Joel (non sono chiare le dinamiche di quella serata). Ellie e Dina vanno in ricognizione verso il torrente e qui entra in scena Abby che fa parte del W.L.F. (Washington Liberation Front), che si scoprirà essere in guerra contro i Serafiti (o Iene come li chiamano i lupi, soprannome dei W.L.F.), e che con Owen, un altro lupo, scopre la presenza del rifugio a Jackson. Qui Owen dice una cosa importantissima: “Voglio quello che vuoi te ma non ad ogni costo”, dopo di che torna alla baita, ma Abby vuole raggiungere un’altra baita dove si stanno dirigendo Ellie e Dina. Arrivate alla baita, le due scoprono che Eugene, ormai morto, aveva delle piante di erba nascoste nella baita. Nel frattempo, Abby sta scappando da un’orda di infetti e viene salvata da Tommy e Joel, che a seguito di una tormenta erano scomparsi, e assieme si rifugiano nella baita del W.L.F. dove si trovano gli altri membri. Appena venuti a conoscenza della loro identità, Abby spara alla gamba di Joel e Mel lo lega con una catena, mentre altri 2 bloccano Tommy; poi prende una mazza da golf e inizia a colpire Joel (questa e la prossima scena nella baita sono molto crude per chi ha giocato al gioco o si è affezionato al personaggio). Qui si torna nei panni di Ellie che sta parlando con Dina quando Jesse entra nella baita per avvisarle che Tommy e Joel sono scomparsi. Ellie propone di dividersi per cercarlo e in effetti trova la baita, entra e viene bloccata. Abby finisce Joel davanti a Ellie che sviene, ma viene ritrovata e liberata da Dina e Jesse. Ellie decide di partire per vendicare la morte di Joel, ma Dina vuole seguirla. Maria acconsente a patto che facciano rientrare Tommy, partito prima delle due con lo stesso intento. Dopo circa due settimane arrivano a Seattle, presunta base del W.L.F. per uccidere tutti coloro che erano nella baita nel momento dell’uccisione di Joel, che sarà possibile rivedere in uno dei flashback di Ellie quando ricorderà il suo compleanno (3 anni prima gli eventi del presente) e vedrà la scritta LIARS (bugiardi) con il segno delle luci. Gli altri flashback (2 anni prima) riguardano: il primo un allenamento con Tommy che finirà con Ellie e Joel a un negozio di musica per prendere nuove corde per la chitarra. In quella occasione Ellie farà saltare fuori la bugia di Joel che confermerà vera; nel secondo Ellie si trova nell’ospedale dove la stavano per operare, ma poi Joel la raggiunge e le rivela la verità, che la sconvolge. Tornando al presente, Ellie e Dina nel primo giorno seguono le tracce di Tommy fino a scoprire che ha torturato due uomini e forse ha scoperto qualcosa. Si rimettono in viaggio ma subiscono un’imboscata dei lupi che catturano Ellie, la ammanettano e la portano in una scuola, ora loro base; tuttavia, Dina la salva in punto di morte e uccidono Jordan, uno dei presenti nel giorno dell’assassinio di Joel. Successivamente, si dirigono allo studio televisivo dove Leah si sarebbe rifugiata, ma arrivate scoprono che le Iene hanno massacrato tutti e cercando di scappare dai rinforzi del W.L.F. cadono nella metropolitana di Seattle dove Ellie, per necessità, confida la sua immunità a Dina che rimane piuttosto perplessa. Le due scappano e si rifugiano in un teatro dove Dina rivela ad Ellie di essere incinta.