Archive

Nuvolette e ombrelloni

Scritto da Fabrizio Castellani Siamo a luglio, in mezzo all’estate. Nonostante i problemi legati alla situazione mondiale sembra, almeno a vedere i TG, che la tradizione di trascorrere qualche giorno al mare non sia tramontata. Auto cariche al limite dell’esplosione, code chilometriche in autostrada, creme abbronzanti e sulla sedia a sdraio, tra un tuffo nel mare e una fetta d’anguria, è facile incontrare qualche romanzo. Questo è il periodo in cui le edicole si riempiono di tascabili, di riviste, di…

Read More

The last of us 2 pt.3

Scritto da Tommaso Mazzuca   Dopo l’incubo, Abby va a recuperare Lev e Yara e li porta all’acquario dove Mel, che nel frattempo ha scoperto il nascondiglio di Owen, decide di visitare Yara constatando che l’unica soluzione per salvarla è amputarle il braccio. Così, manda Lev e Abby a prendere le medicine e gli strumenti per l’operazione. I due partono per l’ospedale di Seattle passando su dei ponti che le Iene usavano per sfuggire alle linee difensive dei lupi e, una volta arrivati, incontrano Nora poche ore prima…

Read More

Che cuore grande che hai

Scritto da Maddi Magnolia La giraffa ha il cuore lontano dai pensieri.  Si è innamorata ieri  e ancora non lo sa.  (Stefano Benni)  Nessuno potrebbe porre obiezioni rispetto alla semplice constatazione che la giraffa è un animale che desta subito simpatia. La sua particolarità è nota a tutti, piccoli e grandi: ha un collo lunghissimo che le permette di arrivare ai rami più alti, golosa com’è di foglie di acacia. Il suo collo, che può essere lungo anche quattro o cinque metri, è il risultato…

Read More

Il bar sotto il mare

Recensione a cura di Federica L. Mattei Il Prologo di questo libro ci introduce uno dei personaggi (Il vecchio con la gardenia) che, senza proferire parola né esitando, conduce il futuro Ospite (ovvero colui che ascolta) all’interno di questo Bar sotto il mare dove ad attenderlo troverà dei personaggi che hanno faccende molto inusuali, per non dire bizzarre, da raccontare. Il primo racconto è del Primo uomo col cappello che parla di un tempo matto in un paese che già…

Read More

Che mi nega la pace

Scritta da Tiziana Tafani Il nomade è stanco, ormai non parla neanche con me . Che mi nega la pace Una sigaretta spenta Nel silenzio ostile Di un luogo nemico Sono ancora sola A contare le tessere Degli errori Che continuo a commettere Indirizzata da un mantra Oscuro che mi nega la pace, E a niente mi è servito Lo sguardo di ghiaccio azzurro Con cui mi hai guardato Per il tempo esatto Di dimenticarti di me.

Read More

Blade Runner 2019: Los Angeles

Scritto da Fabrizio Castellani   Compito non facile, quello che la casa editrice americana Titan ha dato agli sceneggiatori Green e Johnson.  Il film di Ridley Scott del 1982 con Ford e Hauer, più che l’opera di Dick dal quale è tratto, è entrato nell’immaginario collettivo. Personaggi di grandissimo spessore come Deckard e Batty, un futuro distopico cyberpunk fatto di pioggia incessante, auto volanti e persone sintetiche sono gli elementi ai quali tutta la letteratura che ne è seguita deve tantissimo.  Nondimeno, Green e Johnson, al…

Read More

Non solo romanticismo

Scritto da Maddi Magnolia Ah Paris (penso sospirando). La ville lumière, l’amour, la vie en rose… quanti innamorati si sono promessi amore eterno (o hanno sognato di farlo) a Parigi, mentre la Tour Eiffel s’illumina e la Senna traghetta cuori gonfi di tenere promesse che si perdono nel cielo, come palloncini rossi. A Parigi l’amore è stato declinato in tutti i modi, anche grazie a centinaia di film e commedie romantiche che l’hanno consacrata come città dell’amore, con cene romantiche nell’esclusivo ristorante…

Read More

L’ultimo ballo

Scritto da Tiziana Tafani   Il nomade sibila ancora versi   L’ultimo ballo Lo ballavi con me E cantavi con me senza suono Di voce umana Niente mi diceva Che presto sarebbe rimasta la polvere di quei passi a ricordarmi Che breve e solo è stato il nostro incontro D’impossibile amore costruito. L’ultimo ballo Era il limite del precipizio L’onda più alta Il ritorno del povero L’azzardo della battaglia La roccia che si sgretola. L’ultimo ballo sotto i miei piedi…

Read More

Nessuno sa dove

Illustrazione di Lisa Barbera Testo di Federica L. Mattei   Custodiva in sé la frenesia del tempo delle cose che passano e se ne vanno, nessuno sa dove. Di blu vestita, di fuoco chiomata, era in attesa. Aspettava Niente e Nessuno, i suoi compagni più fedeli, quelli che c’erano sempre stati quando aveva avuto bisogno. E lei ricambiava così: con l’attesa e l’uscio aperto, a custodire quella frenesia e quel tempo. Ché una porta permette di entrare, ma lascia anche…

Read More

Spiderman: il bambino dentro

Scritto da Fabrizio Castellani   In un ipotetico viaggio nella testa dell’Uomo Ragno, alla ricerca delle sue motivazioni, alle spalle di   Spiderman: BLU e de L’Ultima caccia di Kraven (sceneggiata dallo stesso DeMatteis) la lettura di questo arco narrativo del 1991 è una tappa obbligata.  La storia, che scorre nell’arco di un paio di notti, racconta di uno scontro a tre fra il nostro Ragno, il mezzo uomo e mezzo topo Vermin (anch’esso già protagonista con DeMatteis) e la nemesi per eccellenza del tessiragnatele, il Goblin, qui nella versione…

Read More

Iscriviti alla newsletter

Recent News
Novembre 25, 2020
Novembre 23, 2020
Novembre 20, 2020
Novembre 18, 2020