Recensione a cura di Federica L. Mattei Il Prologo di questo libro ci introduce uno dei personaggi (Il vecchio con la gardenia) che, senza proferire parola né esitando, conduce il futuro Ospite (ovvero colui che ascolta) all’interno di questo Bar sotto il mare dove ad attenderlo troverà dei personaggi che hanno faccende molto inusuali, per non dire bizzarre, da raccontare. Il primo racconto è del Primo uomo col cappello che parla di un tempo matto in un paese che già…