Scritto da Fabrizio Castellani Quando c’è da rinnovare, cambiare, modernizzare alla DC la soluzione è sempre una: una bella “Crisi” e in mezzo il velocista scarlatto.  Non c’è niente di meglio di un personaggio che, grazie ai suoi poteri di velocista, riesca a muoversi avanti e indietro nel tempo e addirittura passare da una dimensione all’altra per creare da zero interi nuovi universi. E questa bella run, datata 2011 è esemplare per comprendere al meglio le complessità delle storie SF che…