Scritto da Maddi Magnolia Migliaia e migliaia di anni Non basterebbero Per dire Il minuscolo secondo d’eternità In cui tu m’hai abbracciato In cui io t’ho abbracciato. (Jacques Prévert) Eh già, gli abbracci sono gesti speciali. Cingere con le braccia è un segno di affetto, ma in senso figurato può anche significare la capacità di contenere, comprendere. Lo dice la scienza, secondo la quale questo semplice movimento favorisce la produzione di ossitocina, l’ormone della felicità che allontana stress e favorisce…