Scritto da Tiziana Tafani

Tempo cruciale
Di anarchiche emozioni
Solitario inganno
Guardo fuori e vedo
Quanto rimane
Delle mie speranze
Un cartoccio di niente,
è già abbastanza.