Recensione a cura di Federica L. Mattei Acquistai la mia prima casa il giorno successivo al licenziamento. È certo una prassi inusuale nel rituale di un’esistenza, eppure così andarono le cose. Ogni fatto destinato a stravolgere la vita nasce dall’assoluta impossibilità di calcolarne l’effetto, rintracciarne la causa. Ciò rende ogni previsione parziale o completamente vana. (…) Iniziare a sgomberare un appartamento nel quale si è vissuto per anni è come inscatolare i propri pezzi. Bisogna disporli con cura in modo…