Recensione a cura di Federica Belleri Occhio per occhio, dente per dente è la regola del serial killer che ha deciso di riparare i torti del sistema giudiziario. Dove non arrivano le giurie arriva lui, rapendo, torturando ed eliminando i criminali che l’hanno fatta franca. Mi sono approcciata a questo libro aspettandomi tanto, e tanto ho ricevuto. Ad esempio, la ferocia  di chi si eleva a giustiziere unico, a risolutore definitivo, in nome della burocrazia lenta, di reati ormai prescritti,…