Scritto da Tiziana Tafani Era il nostro Carnevale e non avevamo altro che quel gran freddo addosso, te lo ricordi, Andrea, era martedì grasso e senza saperlo io mi ero mascherata da vedova allegra e tu da dandy e mentre mi baciavi attraverso la veletta mi parlavi di questo amore che ti accecava, ed io cercavo di trovare una forma al mio corpo per farlo stare dentro le tue parole. Dio santo Andrea quanti anni sono passati da quel giorno,…