Recensioni

Carnevale in giallo

Scritto da Simona Eusepi Carnevale in Giallo è un’antologia di racconti gialli dove ogni investigatore si occupa di un’inchiesta con la beffa che a Carnevale tutto può succedere. Se il Carnevale è una festa molto speciale perchè ciascuno può fare come vuole, Petra, eccellente investigatore, capisce sin da subito come gli eccessi di una serata carnevalesca possano ostacolare le indagini su un “diavolo” trovato morto dopo la sfilata omosessuale tenutasi a Sitges, in Spagna. Infatti, se da una parte la…

Read More

Nessuno ha mai visto decadere l’atomo di idrogeno

Recensione a cura di Federica L. Mattei Acquistai la mia prima casa il giorno successivo al licenziamento. È certo una prassi inusuale nel rituale di un’esistenza, eppure così andarono le cose. Ogni fatto destinato a stravolgere la vita nasce dall’assoluta impossibilità di calcolarne l’effetto, rintracciarne la causa. Ciò rende ogni previsione parziale o completamente vana. (…) Iniziare a sgomberare un appartamento nel quale si è vissuto per anni è come inscatolare i propri pezzi. Bisogna disporli con cura in modo…

Read More

Il bar sotto il mare

Recensione a cura di Federica L. Mattei Il Prologo di questo libro ci introduce uno dei personaggi (Il vecchio con la gardenia) che, senza proferire parola né esitando, conduce il futuro Ospite (ovvero colui che ascolta) all’interno di questo Bar sotto il mare dove ad attenderlo troverà dei personaggi che hanno faccende molto inusuali, per non dire bizzarre, da raccontare. Il primo racconto è del Primo uomo col cappello che parla di un tempo matto in un paese che già…

Read More

Lo spazio tra le cose

Recensione a cura di Federica L. Mattei Sto facendo spazio nella mia vita, finalmente ordine, con questo trasloco, e mettendo a posto oggetti e cianfrusaglie sta cambiando anche la percezione del mondo che ho intorno. Paolo Sartori, il protagonista di questo “diario di vita”, sta affrontando un cambiamento, riordinando, sistemando, facendo spazio. Ma sotto lo strato di polvere, così come dietro alle cose, si celano verità talvolta scomode da guardare, traiettorie difficili a cui prestare attenzione e crepe che restano…

Read More

I Cariolanti

Recensione a cura di Federica Belleri I Cariolanti, Elliot Edizioni del 2009, nuova edizione E/O 2020. Una bomba che esplode nella brutalità, nella purezza selvaggia, nella sopravvivenza estrema e nella fame orrenda. Bastiano vive tutto questo, è costretto a farlo dai suoi genitori. È privato di quasi tutto, ma nella vita poi… Forse preferisce gli animali agli uomini. Forse ama le voci degli alberi piuttosto che i lamenti inutili dei bipedi. Forse per lui è meglio osservare e ascoltare invece…

Read More

Fragile è la notte

Recensione a cura di Federica L. Mattei Denis scartò il pacchetto e infilò una Rothmans in bocca. Faceva caldo. Un caldo estivo maledetto, e al commissariato non avevano ancora finito di installare i climatizzatori. L’unica ventola sul soffitto era troppo lontana dalla sua scrivania. Si alzò di scatto e aprì la finestra, sputando il fumo in direzione dei pini. La testa gli pulsava dalla mattina, aveva ingoiato due Aulin ma non avevano fatto effetto. (…) Erano dieci anni che lavorava…

Read More

Storia di una balena bianca…

Recensione a cura di Federica L. Mattei Io, la balena dal colore della luna, abito nel mare delimitato dalla terra dove spunta il chiarore del giorno e dall’orizzonte in cui il sole si immerge per far posto alle stelle. L’acqua è fredda, attraversata da correnti gelide che arrivano dai lontani confini dove tutto è bianco e il mare si trasforma in un’immensa roccia color sale, che cresce quando le notti sono molto lunghe e cala quando i giorni sembrano non…

Read More

Conversazione in Sicilia

Recensione a cura di Federica L. Mattei Silvestro è un giovane siciliano che, dopo molti anni, fa ritorno nella terra natia mosso dalla possibilità di fare il viaggio con un biglietto ridotto e dalla voglia di rivedere sua madre. Durante il viaggio e la permanenza incontrerà tanti personaggi, taluni apparentemente più “reali” tal altri sagome di discutibile fattezza. Vittorini inserisce in questo romanzo, piuttosto vistosamente, la sua passione per il cinema e la fotografia mostrando ambientazioni che non hanno la…

Read More

In cielo, ma dove?

Recensione a cura di Federica L. Mattei (…) Ma lui invece di piangere, punta il dito verso il basso, allora Andrea capisce che quello che Luca fissava non erano le sue scarpe, ma il corpo rigido e immobile di un passero.  Perché non si muove?” domanda Luca. “Stupido, non vedi che è morto stecchito?” risponde Andrea. (…) “Senti, e fino a quando è morto? “Fino a sempre… e adesso che c’è, perché fai quella faccia? (…) “Senti, ma morto stecchito…

Read More

Io sono la bestia

Recensione a cura di Federica L. Mattei E Mimì pensa che li ammazza tutti. Tutti, se non se ne vanno, se non se ne vanno da lì, se non lo lasciano da solo, in quella sala, Mimì fa un macello, li ammazza tutti. In quella sala, dove ci sono stati momenti belli, solo momenti belli, serate di carte, vino, amici, parenti, discorsi, progetti, risate, donne di là a dormire, in quella sala, che la si apriva solo per questo, per…

Read More

Iscriviti alla newsletter

Recent News
Febbraio 24, 2021
Febbraio 22, 2021
Febbraio 20, 2021